Ordina

Rivista elettronica di Diritto, Economia, Management - n.3/2011

Pubblicazione
Rivista elettronica di Diritto, Economia, Management - n.3/2011

Risorsa gratuita

Accedi a questa risorsa

On-demand

GRATUITO

Schede correlate

Direttore responsabile: Donato A. Limone

La "Rivista elettronica di Diritto, Economia, Management" è un periodico totalmente digitale, accessibile e fruibile gratuitamente, che ha lo scopo di trattare le diverse tematiche giuridiche, economiche e manageriali, relative a specifici argomenti monografici, con un approccio integrato e trasversale, di tipo comparato, in un contesto locale, nazionale, comunitario ed internazionale caratterizzato dalla società dell'informazione, dalla globalizzazione dei mercati, da processi innovativi di tipo manageriale ed organizzativo.

Mentre andiamo in “composizione elettronica” di questo numero dedicato al Piano strategico di Roma Capitale rileviamo che è operativo il decreto legislativo n.156/2010 (Disposizioni recanti attuazione dell’art. 24 della legge 25 maggio 2009, n. 42, in materia di ordinamento transitorio di Roma Capitale). Il decreto istituisce gli Organi di governo di Roma Capitale e l’Assemblea capitolina; definisce i compiti del Sindaco e della Giunta; definisce lo status degli amministratori di Roma Capitale; il decreto stabilisce una clausola di invarianza finanziaria (nessun nuovo onere per la finanza pubblica). ll Governo Monti nel suo primo Consiglio dei Ministri ha approvato il testo di un nuovo decreto legislativo che dispone il raccordo istituzionale tra Regione, Provincia di Roma e Roma Capitale per il trasferimento di compiti a questa ultima; che stabilisce norme in materia di valorizzazione dei beni storici, artistici, ambientali e fluviali; di sviluppo economico e sociale con particolare riferimento al settore produttivo e turistico; di protezione civile; di organizzazione e personale. Il Piano strategico di Roma Capitale quindi troverà nella sua applicazione una condizione istituzionale nuova e idonea per lo sviluppo di Roma Capitale. Il primo volume del Piano comprende la metodologia del piano stesso; la visione strategica; gli strumenti finanziari ed acceleratori; nel secondo volume ci sono i contributi relativi al contesto socio-economico e demografico, urbanistico e territoriale;ai fattori trainanti del cambiamento (sostenibilità ambientale; coesione e solidarietà sociale; economia e innovazione; attrattività turistica e culturale). Il Piano strategico di Roma Capitale viene presentato in questo numero da Luigi Di Gregorio,Direttore del Dipartimento “Comunicazione e diritti dei cittadini – Progetti strategici e Grandi Eventi” di Roma Capitale. Ringraziamo l’Amministrazione capitolina per l’autorizzazione a pubblicare il “Piano strategico di Roma Capitale”.

 

 

 

INFO@CLIOEDU.IT

SEGUICI SU FB