Bruschetta o merendina?

Bruschetta o merendina?

Imparare a nutrirsi in modo corretto sin da piccoli e sui banchi di scuola si può, ed è l'obiettivo del progetto di apprendimento interattivo Bruschetta o Merendina? presentato dall'Associazione Pandolea – Donne dell'olio in collaborazione con CLIOedu il 9 ottobre 2015 a Expo Milano.

Bruschetta o Merendina? è un piano formativo per l’anno scolastico 2015/2016 articolato in tre moduli con temi e destinatari differenti: il primo è L'olio d'oliva a 360° rivolto all'approfondimento formativo degli insegnanti che partecipano al progetto; il secondo, curato dal prof. Eugenio Del Toma, si intitola La nutrizione si impara a scuola e consta di brevi momenti didattici in e-learning da sviluppare in aula con il coordinamento degli insegnanti e l’ausilio di test di verifica singoli o collettivi; il terzo, La merenda più buona: pane ed olio è narrato da una giovane lettrice di 7 anni che interpreta Olivetta, una simpatica guida per i momenti di studio individuale in un format ludico-formativo da svolgere in classe o in famiglia.

Dall'esperienza della nostra associazione nella realizzazione di percorsi formativi volti ad avvicinare i più giovani alla cultura dell'olio extra-vergine di oliva - spiega Loriana Abbruzzetti, presidente PANDOLEA - abbiamo deciso di dar vita a un nuovo progetto educativo che faccia scoprire ai bambini delle scuole primarie i vantaggi di una corretta alimentazione, spiegando l'importanza che l'olio di oliva ricopre in questo ambito”.

INFO@CLIOEDU.IT

SEGUICI SU FB